News

Kompetenz und Technologie

21 März 2019

Dott. G. Radaelli (Direttore Sanitario Dental First)
Specialista in Odontostomatologia
Specialista in Ortognatonzia
Università di Milano

Ormai da più di dieci anni sono diventati di utilizzo quotidiano attrezzature come il Laser a diodi (per la chirurgia mini-invasiva ed indolore e per lo sbancamento dentale), l’apparecchio elettronico per l’anestesia - molto selettivo e a basso impatto visivo e sensoriale - la Radiovideografia e la Radiografia ai fosfori - con immagini di alta qualità- la Piezochirurgia -per una chirurgia ossea ultrasonica estremamente micro-invasiva e precisa - Sistemi Computerizzati 3D- Onescan e Impronte digitali - che possono anche dialogare tra loro interfacciando l’immagine radiografica 3D dei mascellari con il progetto protesico computerizzato- in modo da poter eseguire anche una “Chirugia Computer Guidata” e di mettere impianti e denti in una sola seduta, con un intervento minimamente invasivo riducendo al minimo i rischi operatori e i disturbi post-operatori.

Un ultimo aspetto da ricordare, a cui tengo molto, è che la Visita Odontoiatrica Specialistica è l’atto più importante per valutare il paziente a 360 gradi arrivando così ad una corretta diagnosi e conseguente giusta terapia (è per questo che diffido di chi non la fa pagare).

È solo dopo una visita approfondita che il paziente, indipendentemente da quello che deciderà di fare, deve assolutamente arrivare ad essere consapevole dello stato della Sua situazione orale in quel momento della Sua vita.

Successivamente, in un colloquio dedicato si affronta purtroppo l’altro delicatissimo aspetto che è quello economico. Dico purtroppo perché l’Odontoiatria è l’unica branca medica che spesso ci costringe a cercare compromessi e non sempre per motivi economici è possibile scegliere la terapia elettiva per quel paziente.

E di questo il paziente stesso deve essere cosciente.

All’uopo vengono consegnati, quando possibile, più piani di cura e spiegati con estremo rigore, in modo che il paziente possa scegliere quello che reputa più adatto per la sua salute orale e per le Sue “tasche”.