News

La piramide decisionale - il comfort

21 August 2019

Articolo a cura del nostro Dott. G. Radaelli  - Specialista in Odontostomatologia e Ortognatonzia

IL COMFORT

Ovvero, se il rapporto costo/benefici giustifica il trattamento che si dovrà intraprendere.

Infatti il comfort  è rappresentato soprattutto dal minor prezzo biologico, psicologico ed economico che il paziente dovrà pagare per ottenere la cura richiesta.

Un esempio per tutti potrebbe essere la correzione chirurgica di una seconda classe scheletrica (anomalia della crescita delle ossa mascellari) con disallineamento dentale quando magari si potrebbe ottenere un buon risultato clinico con una molto meno invasiva terapia ortodontica; con ovvi risparmi di tempo, disagi , dolore ed economici.

Si potrebbe dunque affermare che tra due soluzioni diverse allo stesso bisogno di salute, sarebbe corretto offrire al paziente quella che per lui ha un minor costo in termini di comfort.

Un altro esempio una corona eseguita con tecnica tradizionale offre lo stesso risultato di una corona ottenuta con tecnica digitale, ma con costi decisamente superiori in termini di comfort.

Dopo il confort, nella piramide arriva "il risparmio per il paziente". Leggi il mio articolo.