News

La piramide decisionale - il profitto

21 August 2019

Articolo a cura del nostro Dott. G. Radaelli  - Specialista in Odontostomatologia e Ortognatonzia

IL PROFITTO DELLO STUDIO DENTISTICO

E si il profitto! Tanto demonizzato dall’opinione pubblica, dai media in particolare e dal sentire comune, talora purtroppo anche a ragion veduta.

Qui chiedo una riflessione ed un po’ di comprensione da parte dei nostri pazienti:

è chiaro che uno Studio efficiente ed all’avanguardia debba avere  dei buoni profitti perché senza di essi il professionista non potrà investire in formazione, aggiornamento, attrezzature, tecnologia, personale qualificato, standard igienici e di sicurezza, e senza di questo, come abbiamo visto, aumenterà il discomfort cioè  aumenteranno i costi biologici, psicologici ed economici perché la terapia sarà da ripetere a breve termine. E tutto ciò a scapito del paziente stesso.

 

Per concludere uno studio dentistico che non produce profitti è uno studio che non potrà garantire prestazioni di eccellenza ai propri pazienti, contravvenendo così agli impegni presi nei precedenti tre livelli. E questo non è  certamente etico.